SessionImage

x

Le migliori offerte & consigli per il viaggio!

Iscrizione gratuita alla Newsletter

Home  |  DE
Informazioni sul museo all'aperto del Lagazuoi
Museo all'aperto del Lagazuoi a Cortina
Affascinato dalla grande vista
Il museo all'aperto del Lagazuoi si possono percorrere le ex postazioni e gallerie…
Le nostre TOP-offerte!
Hotel MühlgartenHotel Mühlgarten Vacanza estiva con il cane
vai all'offerta
Hotel OberlechnerHotel Oberlechner Offerta prenotazione anticipata Ferragosto
vai all'offerta
Hotel CarmenHotel Carmen Burning Dolomites 4=3
vai all'offerta
Tutte le offerte nelle Dolomiti
Dolomiti > Scoprire e gustare > Musei e mostre > Museo all'aperto del Lagazuoi

Il Museo all'aperto del Lagazuoi

   
Attorno al Col di Lana, alla Tofana e al Lagazuoi soldati austriaci e italiani hanno combattuto durante la Prima Guerra Mondiale. Oggi visitando il museo all'aperto del Lagazuoi si possono percorrere le ex postazioni e gallerie e ottenere un'impressione della guerra combattuta in montagna.

Impressioni del Museo all’aperto del Lagazuoi

lagazuoi escursionelagazuoi passo falzarego cortinamuseo aperto lagazuoi galleriemuseo aperto lagazuoi nebbiamuseo aperto lagazuoi

Il Lagazuoi che si erege maestosamente sopra il Passo Falzarego e verso sud domina il territorio di Cortina era un punto strategico estremamente importante durante la Prima Guerra Mondiale. Due anni di combattimenti persistenti dal 1915 al 1917 hanno portato brusche perdite sia sul versante austriaco che su quello italiano.

Le gallerie al Lagazuoi



Le gallerie qui al Lagazuoi, nelle montagne attorno a Cortina, sono lunghe alcuni chilometri, corde di sicurezza e scale le rendono percorribili. Postazioni, gallerie, trincee, fosse e le scure fredde sistemazioni degli uomini raccontano la dura vita dei soldati. Ci vogliono circa 2 – 3 ore per percorrere queste postazioni perfettamente ricostruite.

La funivia del Lagazuoi



Il modo più facile per raggiungere il Lagazuoi è la funivia al Passo Falzarego che in pochi minuti porta in quota. La prima funivia del Lagazuoi fu costruita negli anni 1963-1964. Dagli anni 1986 – 1987 invece fu costruita la funivia che oggi porta 50 persone in quota, a 2.732 m, appena sotto la vetta del Lagazuoi.

Camminare al Lagazuoi



Chi ama camminare può salire in cima anche a piedi. Il sentiero più veloce e anche più semplice parte alla stazione a valle della funivia e porta in cima in circa due ore di cammino, è ottimamente segnalato e facilmente fattibile. Una volta arrivati al Rif. Lagazuoi, è solo una breve passeggiata fino alla croce di vetta de Piccolo Lagazuoi a 2.778 m. Una vista mozzafiato sul Pelmo, l'Antelao, le Tofane, la Marmolata, il Piz Boe, il Civetta e il Gruppo Sella vi soddisferà. Dal Rif. Lagazuoi è anche possibile continuare fino al Passo Valparola.

Temi proposti ...


Tutti gli alloggi nelle Dolomiti Bellunesi ...


Alloggi Hotel secondo categoria Vacanze a tema
Alloggio Dolomiti

I migliori alloggi nelle Dolomiti

NewsletterIscrizione alla Newsletter
E-Mail

 
Newsletter
Alloggi
Dolomiti