SessionImage

x

Le migliori offerte & consigli per il viaggio!

Iscrizione gratuita alla Newsletter

Home  |  DE
Informazioni interessanti sulla prima salita invernale della parete nord della Cima Grande
Conquista invernale delle Tre Cime
Conquista invernale delle Tre Cime
Estremamente freddi erano i 17 giorni in parete durante la conquista invernale delle Tre Cime…
Le nostre TOP-offerte!
Panoramahotel HuberhofPanoramahotel Huberhof Vacanze sugli sci durante l'Avvento
vai all'offerta
Hotel RudolfHotel Rudolf Dolcetto o scherzetto 4=3
vai all'offerta
Adler Suite & StubeAdler Suite & Stube Settimana dei vantaggi – Fermarsi conviene
vai all'offerta
Tutte le offerte nelle Dolomiti
Dolomiti > Scoprire e gustare > Tradizione e storia > Storia delle Tre Cime > Conquista invernale delle Tre Cime

La prima conquista invernale delle Tre Cime

   
Nel gennaio 1963, esposti alle più basse temperature, tre tedeschi originari della Sassonia, rispettivamente Peter Siegert, Gerd Uhner e Reiner Kauschke, se ne stanno davanti alla parete nord della Cima Grande, e ponderano riflessivi il percorso più diretto di “una goccia cadente“.

Non deve essere una Direttissima, bensì, per dirla con un'espressione di recente coniazione, una »Superdirettissima«, che mostra quasi nessuna deviazione dalla linea di caduta.

E sentendo i tre i loro inseguitori alle calcagna, rimandano l'assalto a inverno inoltrato. In diciassette giorni, a più di trenta gradi sotto zero, scalano, chiodo dopo chiodo, i 550 metri di altezza sino alla cima. Con 500 arpioni in ferro torturano la parete tutt'altro che affabile per realizzare il sogno di una vita.

Sono forse preoccupati dall'imperante dogma di una scalata »by fair means«? E che cosa significa con mezzi leali? L'uomo è mai stato leale con la natura? La rivista illustrata tedesca »Quick« va dritta al punto con la seguente domanda che dà il titolo al reportage: »Eroi o folli?«.

Sommario ...


Tema: Storia delle Tre Cime Tema: Storia delle Tre Cime Leggete qui molti fatti interessanti sulle Tre cime: dalla prima salita fino alla Prima Guerra Mondiale e oltre.
di più
1a parte: La prima scalate delle Tre Cime 1a parte: La prima scalate delle Tre Cime Nell'anno 1869 a Paul Grohmann è riuscita la prima conquista delle Tre Cime. Da allora sono tra le montagne più scalate nelle Dolomiti.
di più
2a parte: La Cima Nord delle Tre Cime 2a parte: La Cima Nord delle Tre Cime In un primo momento sembrava impossibile, ma nel mese di agosto del 1933 è riuscita la scalata della parete nord della Cima Grande.
di più
3a parte: Sepp Innerkofler, comandante degli Standschützen di Sesto 3a parte: Sepp Innerkofler, comandante degli Standschützen di Sesto Durante l'assalto al Monte Paterno nel luglio 1915 è morto il famoso alpinista dolomitico e comandante degli Standschützen di Sesto, Sepp Innerkofler.
di più
4a parte: Victoria Savs 4a parte: Victoria Savs La famosa soldatessa ha combattuto durante la prima guerra mondiale nella consapevolezza dei suoi superiori, tuttavia, rimase sconosciuta come donna per molto tempo.
di più
5a parte: Le Tre Cime filmate per la prima volta 5a parte: Le Tre Cime filmate per la prima volta Già nel 1907 le Tre Cime in Alta Pusteria sono state riprese per la prima volta dalla società cinematografica inglese "Warwick Trading Company".
di più
7a parte: La Grande Guerra attorno alle Tre Cime 7a parte: La Grande Guerra attorno alle Tre Cime Sulle Tre Cime ci sono meno postazioni rispetto alle montagne circostanti; erano comunque un punto di vista strategico molto importante.
di più

Anche questo, riguardante alle Tre Cime, Vi potrebbe interessare ...


 

Le località attorno alle Tre Cime ...


 

Ulteriori informazioni e alloggi nella zona delle Tre Cime nelle Dolomiti ...


Alloggi
Alloggio Dolomiti

I migliori alloggi nelle Dolomiti

NewsletterIscrizione alla Newsletter
E-Mail

 
Newsletter
Alloggi
Dolomiti