x

Le migliori offerte & consigli per il viaggio!

Iscrizione gratuita alla Newsletter

     

 Home  |  DE

VIVODolomiti VIVODolomiti

Cerca Trovate il Vostro alloggio ... da economico a esclusivo
La Sua domanda di ricerca
Le nostre TOP-offerte!
Hotel Weisses RösslHotel Weisses Rössl Passi e wellness "favoloso" in Val Gardena
vai all'offerta
Hotel OberlechnerHotel Oberlechner Offerta preontazione anticipata luglio
vai all'offerta
Hotel AsterbelHotel Asterbel Family Special ~ 1 bambino gratis!
vai all'offerta
Tutte le offerte nelle Dolomiti

Descrizione dettagliata del Giro delle Malghe di Rodengo, Gitschberg Jochtal

Picco della Croce
Tour in montagna con una vista fantastica
Il Picco della Croce è la principale elevazione dei Monti di Fundres con un panorama indimenticabile ...

Trekking al Picco della Croce, principale vetta dei Monti di Fundres

Un tour in alta montagna sicuramente da non prendere sottogamba, che presuppone un'ottima condizione fisica e resistenza alla fatica, ma ripaga le fatiche con un panorama davvero indescrivibile: l'escursione dalla Malga Fane a Valles fino in cima al Picco della Croce, che con ben 3.134 metri di altitudine è la montagna più alta del Gruppo di Fundres.


Descrizione del percorso


Il tour inizia dal parcheggio presso Malga Fane, a 1.700 m. Da qui si passa il piacevole villaggio di malghe, seguendo il sentiero con il numero 17, superando poi la selvaggia Gola di Valles. Presso l'incrocio dei sentieri, procediamo a destra in salita fino al Rifugio Bressanone, a 2.282 m. Dopo una breve sosta continuiamo la nostra gita sul sentiero n° 17B verso il fondo della valle alpina, avvicinandoci al Giogo del Rauhtal. Questo tratto è ripido e caratterizzato da detriti e sassi mobili. Pertanto è richiesto un passo sicuro e una buona forma fisica. Giunti al Giogo del Rauhtal, a 2.808 m, veniamo ripagati da una fantastica vista sui Monti di Fundres. Il sentiero verso il Picco della Croce, con il n° 18, continua sempre in decisa salita, ma non manca poi tantissimo. La vista dalla cima sul sottostante Lago Selvaggio e sulle Alpi della Zillertal è semplicemente fantastica. Ci siamo meritati un'estesa sosta dopo le nostre fatiche, prima di scendere, sempre sul ripido sentiero, in direzione del Giogo del Rauhtal. Arrivati alla forcella, rimaniamo sul sentiero n° 18 verso il Lago Selvaggio, e da lì, seguendo la sponda sinistra del lago, ci dirigiamo verso la Malga Labeseben. Un'ampia strada forestale ci riporta da lì al bivio, dove al mattino abbiamo svoltato verso il Rifugio Bressanone. Continuiamo sul sentiero in direzione sud fino al parcheggio presso la Malga Fane.

È possibile fare questo tour anche nella direzione opposta. Fino al Rifugio Bressanone oppure fino alla Malga Labeseben, il percorso è adatto anche alle famiglie.

Dettagli del percorso
Partenza: Parcheggio Malga Fane
Dislivello: ca. 1.400 m
Lunghezza del percorso: 16,7 km
Tempo di percorrenza: 7 h 30 min
Difficoltà: media
Località: Valles

Dati di contatto:
Rifugio Bressanone
Tel. +39 0472 547131

Altre escursioni nell'area vacanze sci & malghe Rio Pusteria ...


 

Altri temi proposti ...


Ulteriori informazioni e alloggi a Gitschberg Jochtal - Rio Pusteria ...


Alloggi Hotel secondo categoria Vacanze a tema
Alloggio Dolomiti

I migliori alloggi nelle Dolomiti

NewsletterIscrizione alla Newsletter
E-Mail

 
Newsletter
Alloggi
Dolomiti