SessionImage

x

Le migliori offerte & consigli per il viaggio!

Iscrizione gratuita alla Newsletter

Home  |  DE
Descrizione del tour ad anello Cornisello - Amola, Val Rendena
Giro ad anello Cornisello - Amola
Un percorso ad anello in mezzo ad un paesaggio imponente
Splendide montagne, laghi dalle acque limpide e originali rifugi vi aspettano ...
Le nostre TOP-offerte!
Hotel OberlechnerHotel Oberlechner Offerta prenotazione anticipata febbraio
vai all'offerta
Sporthotel Tyrol DolomitesSporthotel Tyrol Dolomites Natale tirolese - 7 giorni
vai all'offerta
Tutte le offerte nelle Dolomiti
> > > > > Giro ad anello Cornisello - Amola

Giro Cornisello - Amola, nella zona occidentale del Gruppo Brenta

Un itinerario ad anello, che vi farà conoscere il paesaggio incantevole e tanti ameni punti di sosta nel parco naturale Adamello-Brenta: stiamo per presentarvi il Giro ad anello di circa 4 ore di cammino Cornisello – Amola.
laghi di cornisellorifugio segantini
Il punto di partenza del tour si raggiunge, provenendo da Pinzolo in direzione di Madonna di Campiglio. Dopo aver passato Carisolo, si svolta poco prima di San Antonio di Mavignola a sinistra sulla strada che si addentra nella Val Nambrone. Dopo circa 8 km si arriva ad un bivio. A destra trovate la strada che sale al rifugio alpino Cornisello, a sinistra quella verso il rifugio Segantini. Su ambedue i lati della strada ci sono parcheggi, dove potete lasciare la vostra auto.

Da qui, in alternativa alla camminata, potete farvi accompagnare dal servizio jeep fino al rifugio Cornisello, risparmiando così circa 2,5 km di strada forestale, per un dislivello di poco meno di 200 metri. Non è consigliabile salire con la propria auto, perché la via del ritorno non passa per questo rifugio.

Descrizione del percorso


Dal parcheggio seguite la strada forestale fino al Rifugio Cornisello. Dopo il rifugio il sentiero continua, fino a incontrare il sentiero n° 238, il cosiddetto sentiero “Guide Dallagiacoma”. Si prosegue ora su questo, superando un piccolo dosso. La vista sui Laghi di Cornisello, ma anche sulle circostanti cime dello Scarpacò, Serodoli e sulla Presanella, è imponente. Presto si raggiungono le sponde del “Lago Nero” a 2.233 m, nelle cui acque si specchiano le Dolomiti di Brenta. Si segue ancora lo stesso sentiero, poi, ad un bivio, si tiene quello con il n° 216 in direzione della “Bocchetta dell’Om”. Si sale per un breve tratto, prima di scorgere, dalla dorsale in direzione sud-ovest, il rifugio Segantini, che si raggiunge continuando a seguire il sentiero n° 216, come prossima tappa del nostro tour. Il rifugio Segantini si trova a 2.373 m di dislivello, in un punto molto panoramico. A ovest si apre la vista sulla Cima Presanella, verso est sulla Val Rendena e il Gruppo di Brenta. Dal rifugio si segue il sentiero n° 211, dal nome “Sentiero Oscar Collini” in discesa fino alla Malga “Val d'Amola” (2.064 m). Si prosegue sulla strada forestale, per ritornare al punto di partenza, ovvero ai parcheggi lungo la strada. C’è la possibilità di accorciare la strada forestale, seguendo il sentiero n° 211 (poco prima del ponte sul torrente Sarca a sinistra).

 

Hotel per escursionisti in Val Rendena e nei dintorni

I migliori hotel per le vacanze escursionistiche


Dettagli dell'escursione
Partenza: Parcheggio lungo strada forestale verso il Rif. Cornisello
Dislivello: 673 m
Tempo di percorrenza: 4 ore
Lunghezza del percorso: 9 km
Difficoltà: media
Località: Pinzolo

Contatto:
Rifugio Cornisello
Tel. +39 0465 507150

Rifugio Segantini
Tel. +39 0465 507357

Le escursioni più belle nella regione dolomitica del Trentino ...


 

Altri temi proposti ...


Ulteriori informazioni e alloggi in Trentino ...


Alloggi Hotel secondo categoria Offerte Vacanze a tema
Alloggio Dolomiti

I migliori alloggi nelle Dolomiti

NewsletterIscrizione alla Newsletter
E-Mail

 
Newsletter
Alloggi
Dolomiti