Home  |  DE

VIVODolomiti VIVODolomiti

Cerca Trovate il Vostro alloggio ... da economico a esclusivo
La Sua domanda di ricerca
Le nostre TOP-offerte!
Hotel OberlechnerHotel Oberlechner Last minute Offerta alta stagione
vai all'offerta
Hotel AsterbelHotel Asterbel 1 bambino gratuito!
vai all'offerta
Tutte le offerte nelle Dolomiti

Tempo di percorrenza, percorso & altre informazioni sulla popolare escursione all'Alpe di Fanes

Escursione alla Malga Fanes
Escursione all'Alpe di Fanes
Una meravigliosa escursione tra gli alpeggi assolutamente imperdibile per chi trascorre una vacanza sulle Dolomiti ...

Escursione all'Alpe di Fanes con il Rif. Fanes e il il Rif. Lavarella

La leggendaria Alpe di Fanes, con il Rifugio Fanes e il Rifugio Lavarella, si estende nel cuore della natura protetta del parco naturale. Partendo da San Vigilio di Marebbe, nell’area vacanze del Plan de Corones, è possibile raggiungere entrambi questi rifugi con una bellissima escursione.
D'estate come d'inverno entrambi i rifugi sono una gita molto amata. Grazie alle possibilità di pernottamento e alla cucina eccezionale, questi rifugi sono inoltre ottimi anche come sosta intermedia lungo un'escursione di più giorni. Immerso nel regno delle storie e delle leggende ladine si trova anche il Rifugio Pederù, da dove parte l'escursione descritta di seguito. Il rifugio è raggiungibile in bus navetta o in auto, lungo una strada forestale a pedaggio.

Il percorso


Partendo dal Rifugio Pederù, si cammina inizialmente in leggera pendenza in mezzo a masse detritiche e attraverso il fondovalle, che si caratterizza soprattutto per gli alberi di pino mugo. Lungo il sentiero vedrete da un lato il verde Lago Piciodel, poi, non molto lontano, si raggiungono già i prati della malga Munt de Pices Fanes.

Ancora in leggera salita si raggiunge una biforcazione, dove seguite il segnavia “Rifugio Lavarella”. Non appena il rio di S. Vigilio si allarga fino a formare un laghetto, ecco raggiunta l'estremità della valle e il Rifugio Lavarella. Sul lato destro si trova il cosiddetto “Parlamento delle marmotte”, lastre di roccia impilate una sopra l'altra che formano una grande arena. E con un pizzico di fortuna, potrete non solo sentire i piccoli roditori fischiare, ma anche avvistarne qualcuno!

Lungo il sentiero n°13, il sentiero sotto il laghetto, si procede in direzione del Rifugio Fanes. Chi avesse ancora voglia di camminare, può continuare l'escursione fino al Passo Limo e al Lago di Limo, che affascina con le sue acque che luccicano nei toni del giallo e del verde.

Il ritorno a San Vigilio di Marebbe avviene all'inverso sullo stesso percorso dell'andata.


Dati tecnici
Partenza: Rifugio Pederù - S. Vigilio
Dislivello: 700 m
Lunghezza: ca. 15 km
Tempo di percorrenza: circa 4 h 30 min
Difficoltà: media
Località: San Vigilio di Marebbe

Contatto:
Rifugio Pederü
Via Val die Tamersc, 16
I - 39030 San Vigilio di Marebbe
Tel. +39 0474 501086

Fanes Hütte
I - 39030 San Vigilio di Marebbe
Tel. +39 0474 501097

Lavarella Hütte
I - 39030 San Vigilio di Marebbe
Tel. +39 0474 501079

Altre escursioni nei dintorni ...


 

Altri temi proposti ...


 

Ulteriori informazioni e alloggi nelle Dolomiti ...


Alloggi Ulteriori link Informazioni dalla A alla Z
Alloggio Dolomiti

I migliori alloggi nelle Dolomiti

NewsletterIscrizione alla Newsletter
E-Mail

 
Dolomiti