SessionImage

x

Le migliori offerte & consigli per il viaggio!

Iscrizione gratuita alla Newsletter

Home  |  DE
Sorgenti minerali nelle Dolomiti - Tutto ciò che c'è da sapere
Sorgenti minerali
Sorgenti d'acqua minerale
L'acqua benefica ancora oggi fa parte delle tradizionali cure termali…
Le nostre TOP-offerte!
Hotel SchererHotel Scherer ...primo assaggio d'autunno nelle Dolomiti
vai all'offerta
Panoramahotel BaumwirtPanoramahotel Baumwirt Sogno d'estate nelle Dolomiti
vai all'offerta
Hotel OberlechnerHotel Oberlechner Offerta prenotazione anticipata ferragosto
vai all'offerta
Tutte le offerte nelle Dolomiti
Dolomiti > Spa nelle Dolomiti > Sorgenti minerali

Informazioni sulle sorgenti di acqua minerale nelle Dolomiti

   
Anche nell'antichità all'acqua veniva attribuito un effetto curativo, le sorgenti venivano venerate e affidate ai santi, e nel tempo si è sviluppata una vera e propria cultura termale - anche nelle Dolomiti. E sebbene la maggior parte dei bagni sia stata chiusa dopo le Guerre Mondiali, oggi stanno vivendo un nuovo periodo di massimo splendore, che si può ricondurre al bisogno di riposo e relax delle persone e alla consapevolezza di una salute più naturale.

I bagni e gli aspetti legati alla salute


Reumatismi, malattie articolari, dolori alla schiena - diverse sono le sorgenti, diverse sono le singole acque minerali, e altrettanto diverso è l'effetto corrispondente. A seconda di quanti minerali sono contenuti nell'acqua, anche l'effetto cambia e può aiutare in caso di indigestione, problemi ai reni o, ad esempio, in presenza di malattie metaboliche. I bagni di zolfo, per esempio, sono utili per le malattie reumatiche croniche e per le malattie della pelle, i bagni contenenti iodio aiutano in caso di problemi circolatori e nella calcificazione vascolare. In presenza di neurodermite, invece, è utile l'acqua dolce, cioè l'acqua a basso contenuto di minerali.


Le sorgenti di acqua minerale più famose nelle Dolomiti


San Candido
Nei Bagni di San Candido ci sono ben 5 sorgenti: Lavaredo, Imperatore, Sulfurea, Fiera e Candida. Le prime quattro sono state riconosciute anche come acque minerali. L'acqua Lavaredo è adatta soprattutto al trattamento di gastriti, l'acqua Imperatore è indicata nei casi di ulcere gastriche e di calcoli renali. L'acqua della Sulfurea è ideale per i problemi di artrite e i bagni di vapore con quest'acqua combattono asma e bronchite. L'acqua della sorgente Fiera possiede proprietà contro gli stati di debolezza, i dolori muscolari e i problemi femminili.

Sesto
L'acqua della Sulfurea a Moso, presso Sesto contiene fluoro, solfato, calcio e magnesio. Nello Sport & Kurhotel Bad Moos, quest'acqua sulfurea è usata ancora oggi per le cure.

Anterselva
Ad Anterselva in Val Pusteria sgorgano due sorgenti minerali: la fontana di Hartmann (d'Armando) presso la chiesa parrocchiale di Anterselva di Mezzo, e la sorgente dei Bagni di Salomone ad Anterselva di Sotto. Entrambe le sorgenti hanno un'acqua contenente radon, lenitiva in caso di dolori articolari e di problemi femminili. L'acqua è utilizzata per i trattamenti che vengono offerti ai Bagni di Salomone.

Valdaora
Anche l'acqua del Bad Bergfall viene sfruttata da secoli. Contiene solfuro, solfato, calcio, magnesio, iodio e tracce di elementi rari, e viene impiegata presso l'omonimo hotel.

Badia
Le cabine per i bagni locali sono state conservate fino agli anni 50. Oggi la sorgente ricca di zolfo scorre senza utilizzata (l'acqua è benefica in caso di reumatismi, malattie della pelle e problemi respiratori).

San Vigilio di Marebbe
Un'acqua minerale curativa e salutare, che contiene tracce di solfato, fluoruro, calcio, iodio, boro, litio, bario e bromo, sgorga dalla sorgente Cortina. I bagni che vengono effettuati nell'Hotel Acqua Bad Cortina, sono alimentati con l'acqua di questa sorgente.

Santa Maddalena in Casies
Il Bagno della Val Casies - una sorgente minerale rinomata - viene impiegato per reumatismi, dolori muscolari e articolari.

Aufhofen
Dietro la chiesa di Santa Caterina si trova la fontana di Hartmann con la sua acqua benefica.

Gais
Problemi di stomaco, malattie nervose, ulcere e ferite - le sorgenti di Gais aiutano in tutti questi casi. Si trovano nel bosco, dietro Castello Casanova.

Castelrotto
Le sorgenti a Bad Ratzes a Castelrotto forniscono acqua ricca di zolfo e ferro. Le sorgenti sulfuree sono state utilizzate in particolare per lenire le infiammazioni e i dolori.

Consigli per la vostra vacanza benessere nelle Dolomiti ...


 

Ulteriori informazioni e alloggi nelle Dolomiti ...


Alloggi Informazioni dalla A alla Z  
Alloggio Dolomiti

I migliori alloggi nelle Dolomiti

NewsletterIscrizione alla Newsletter
E-Mail

 
Newsletter
Alloggi
Dolomiti