Home  |  DE

VIVODolomiti VIVODolomiti

Cerca Trovate il Vostro alloggio ... da economico a esclusivo
La Sua domanda di ricerca
Le nostre TOP-offerte!
Hotel PföslHotel Pfösl Autunno al Pfösl 4=3
vai all'offerta
Garni & Residence HelvetiaGarni & Residence Helvetia SCONTO SU PRENOTAZIONE DIRETTA FINO AL 15%
vai all'offerta
Tutte le offerte nelle Dolomiti

Descrizione del percorso e dati tecnici riguardante il sentiero geologico Valle Rio Freddo

Sentiero geologico
Sentiero geologico nella Valle del Rio Freddo
Tuffatevi in un misterioso mondo di rocce e nella storia delle Alpi…
> > > > Sentiero geologico nella Valle del Rio Freddo

Il sentiero geologico nella Valle del Rio Freddo a Siusi

Ai geologi per hobby il Parco Naturale dello Sciliar-Catinaccio offre un sentiero avventura tutto particolare. Lungo il sentiero geologico nella Valle del Rio Freddo potrete seguire la storia della nascita delle Alpi e dei “Monti Pallidi”, come vengono spesso definite le Dolomiti, in maniera emozionante e coinvolgente.

È un emozionante viaggio nel passato, indietro in un'era milioni di anni prima della nostra, che inizia qui presso Bagni di Razzes a Siusi allo Sciliar e che agli appassionati di escursionismo che si interessano di geologia fa vedere la storia della nascita delle Alpi e delle Dolomiti.

Le stazioni con le tavole informative


In corrispondenza di dieci stazioni create appositamente per il percorso, che si trovano ben visibili e segnalate lungo il sentiero naturalistico, i visitatori ottengono informazioni dettagliate sui singoli strati di roccia e sul loro rispettivo ruolo nella complessa storia della nascita di questo ambiente naturale unico.

Stazione 1: massi e blocchi di vario colore
Stazione 2: Strati rossi
Stazione 3: rocce di colore rosso giallognolo
Stazione 4: Dolomia del Serla
Stazione 5: cascata a caduta libera con rocce di colorazione rossastra e gialla
Stazione 6: cascate e piccoli salti con rocce calcare ricche in silice
Stazione 7: piccoli canaloni in cui risaltano delle forme rocciose colonnari
Stazione 8: cascata di una ventina di metri con scure rocce volcaniche
Stazione 9: lave a cuscino di colorazione nera
Stazione 10: calcari del cipit - frammenti dell'antica scogliera corallina


Descrizione del percorso


Punto di partenza di quest'escursione molto emozionante anche per i bambini è la località di Bagni di Razzes, l'antico Bagno dei contadini di Siusi allo Sciliar. Seguendo il segnavia 1/1a, attraversate il torrente Rio Freddo e vi trovate subito di fronte alla prima stazione informativa. Addentrandovi nella valle scoprite rocce vulcaniche e rocce sedimentarie di diversi tipi. In seguito il sentiero passa davanti ad una cascata e prosegue fino ad una biforcazione, dove imboccate il sentiero di destra che in forte salita porta alla Malghetta Sciliar. Qui, direttamente sotto Cima Santner, è una buona idea fare una sosta corroborante. Il sentiero prosegue poi fino alla Malga Prossliner, dove troverete un vero tappeto di fiori e piante medicinali. Continuando a seguire il sentiero con le sue stazioni si torna infine a valle verso il punto di partenza, ovvero Bagni di Razzes.

Al sentiero geologico nella Valle del Rio Freddo è dedicata anche una brochure sul tema, che è disponibile presso le associazioni turistiche dell'area vacanze dell'Alpe di Siusi-Sciliar e ovviamente anche al Centro Visite del Parco Naturale Sciliar-Catinaccio.

Dati tecnici
Partenza: Bagni di Razzes
Dislivello: 660 m
Lunghezza: 9,3 km
Tempo di percorrenza: 4 h
Difficoltà: difficile
Località: Siusi allo Scililar

Altre escursioni nella regione turistica dell'Alpe di Siusi ...


 

Altri temi proposti ...


 

Ulteriori informazioni e alloggi nella regione Alpe di Siusi ...


Alloggi    
Alloggio Dolomiti

I migliori alloggi nelle Dolomiti

NewsletterIscrizione alla Newsletter
E-Mail

 
Dolomiti