Home  |  DE

VIVODolomiti VIVODolomiti

Cerca Trovate il Vostro alloggio ... da economico a esclusivo
La Sua domanda di ricerca
Le nostre TOP-offerte!
Hotel PföslHotel Pfösl Rilassarsi al Pfösl 4=3
vai all'offerta
Wellness & Vitalhotel EricaWellness & Vitalhotel Erica 7=6 Settimane " per conoscersi" in luglio
vai all'offerta
Tutte le offerte nelle Dolomiti

La vostra vacanza a Mazzin di Fassa nell'area vacanze Val di Fassa

Mazzin di Fassa
Piccolo, autentico & ricco di tradizioni
Ecco come si presenta Mazzin in Val di Fassa. Leggete le info aggiornate per la vostra vacanza…

Vacanze a Mazzin, nel paese dei “Pitores”

Canazei Moena
Mazzin, assieme alle sue due frazioni Campestrin e Fontanazzo, è il più piccolo comune della Val di Fassa. L'incantevole paese di montagna nel Trentino, allo sbocco della valle Udai, è caratterizzato da una posizione soleggiata e conta poco più di 500 abitanti. Ancora oggi Mazzin è noto come il “paese dei Pitores”. I “Pitores” – ovvero artigiani, e nello specifico artigiani artistici, come decoratori e pittori – emigravano in tempi remoti per alcuni periodi all'anno in cerca di lavoro, e arrivavano anche oltre le Alpi per abbellire case e monumenti.

Attrazioni culturali


La piccola località vanta inoltre un lungo passato archeologico. Sul Doss de Pingui, ad esempio, sono stati scoperti resti di un insediamento fortificato dei Reti. Sono stati trovati tra l'altro oggetti domestici e per la difesa nonché gioielli in bronzo del V secolo a.C. Il sito degli scavi, che si trova sul lato orografico sinistro dell'Avisio, è visitabile, mentre alcuni tesori sono ora esposti nel Museo Ladino di Vigo di Fassa, aperto al pubblico.

A Mazzin si trova l'unico castello dell'intera Val di Fassa: il “Cèsa Battel”, caratterizzato da una torre cuspidata e da numerosi elementi decorativi e notevoli affreschi.

Affascinante – d'estate come d'inverno


Grazie alla sua posizione strategica in mezzo alla Val di Fassa, Mazzin è il punto di partenza ideale per numerose escursioni e trekking nel regno delle Dolomiti. Tra le destinazioni più ambite è sicuramente il Lago di Antermoia con l'omonimo rifugio, da dove partono le scalate per raggiungere le vette del gruppo del Catinaccio. Il lago, situato in mezzo alle Dolomiti del Catinaccio, a 2.496 m di altitudine, è noto per la limpidezza delle sue acque ed è anche uno dei più alti di tutta la regione dolomitica. Da Campitello di Fassa ci sono diversi sentieri segnalati, che permettono di raggiungere il lago in circa 3-4 ore di cammino. A proposito: secondo una leggenda ladina, il lago sarebbe abitato ancora oggi da una splendida ninfa.

La posizione privilegiata di Mazzin è perfetta anche per una vacanza invernale. Gli sciatori possono raggiungere in breve tempo i vicini comprensori che fanno parte del circuito Dolomiti Superski, mentre gli appassionati dello sci di fondo troveranno un autentico paradiso per il fondo attorno a Mazzin. La pista della Marcialonga passa lungo il paese e conduce da una parte verso Canazei, dall'altra verso Moena. La pista Rodolon presso Campestrin viene inoltre illuminata due volte alla settimana per favorire le uscite notturne con gli sci di fondo.

Piantina apri cartinaapri cartina
Alloggi a Mazzin

Consigli per le vacanze a Mazzin di Fassa ...


 

Ulteriori informazioni e alloggi a Mazzin di Fassa ...


Alloggi Ulteriori link Informazioni dalla A alla Z
Alloggio Dolomiti

I migliori alloggi nelle Dolomiti

NewsletterIscrizione alla Newsletter
E-Mail

 
Dolomiti