Home  |  Sitemap  |  DE

VIVODolomiti VIVODolomiti

Suche Trovate il Vostro alloggio... da economico a esclusivo
La Sua domanda di ricerca

Il portale turistico per informazioni sull'attraversamento del Latemar

Attraversamento del Latemar
Attraversamento del Latemar
Escursione impegnativa che però ha in serbo un panorama mozzafiato sulle Dolomiti...
> > > Attraversamento del Latemar

Attraversamento del Latemar

Al Lago di Carezza nell'area vacanze della Val d'Ega, il massiccio del Latemar mostra agli escursionisti una facciata di roccia scoscesa e rugosa, ma dietro questo lato si nasconde il paesaggio lunare di roccia e detriti della Conca della Valsorda.

Attraverso questo affascinante deserto di roccia nel cuore del Latemar vi porta un'alta via molto difficile da percorrere, ma che vi ripagherà con panorami impressionanti sulle Dolomiti e una vista che spazia dal Sassolungo fino alla Pala. Soprattutto in corrispondenza della croce di vetta vi aspetta un'indimenticabile vista panoramica a 360°.

Descrizione del percorso:
Punto di partenza dell'attraversamento del Latemar d'estate è il Passo di Costalunga, da dove il sentiero con il segnavia n° 17 vi porta fino ai prati del Latemar. Da là i sentieri con i segnavia 18 e 18A vi porteranno alla forcella del Latemar. Seguendo il segnavia n° 18 raggiungete lo scosceso lato sud del Col Cornon, poi una sella attraversando prima un canale roccioso e brevi tratti rocciosi. Raggiungete infine la vetta orientale del Latemar, il punto più alto dell'escursione (2.791 m) passando per una dorsale di detriti.

Al ritorno prendete prima il sentiero per l'anticima e scendete poi al bivacco M. Rigatti lungo il sentiero n° 18. I sentieri n° 18 e 516 vi conducono poi al Rifugio Torre di Pisa, passando per un versante roccioso. Il rifugio deve la sua denominazione ad una torre di roccia che si staglia nel paesaggio obliqua almeno quanto la Torre di Pisa.

In seguito la discesa prosegue fino al crocevia dei sentieri, poi lungo il sentiero con il segnavia 23A fino alla Malga Mayrl. Al crocevia successivo prendete il sentiero n° 9 che vi riporta ad Ega, in tedesco Obereggen.

Dati tecnici:
Partenza: Passo Costalunga
Meta: Ega-Obereggen
Dislivello salita: 1.390 m
Dislivello discesa: 1.584 m
Tempo di percorrenza: 8 h

Contatto:
Rif. Torre di Pisa
Via Poz, 2
I - 38037 Predazzo
Tel. +39 0462 501564

Temi proposti...


 
Ulteriori informazioni e alloggi in Val d'Ega...
Alloggi Ulteriori link Informazioni dalla A alla Z
Alloggio Dolomiti

Hotel, Appartamenti, Alloggi nelle Dolomiti

Più ricercati

Appartamenti Hotel Camping  Garni  Agriturismo - ulteriori termini dalla A-Z
NewsletterIscrizione alla Newsletter
Nome
E-Mail

 
Il mio planner: Offerte Temi: Hotel benessere Hotel per famiglie Hotel per escursionisti Hotel per sciatori Hotel per ciclisti Tutti i temi
Dolomiti