Home  |  Sitemap  |  DE

VIVODolomiti VIVODolomiti

Suche Trovate il Vostro alloggio... da economico a esclusivo
La Sua domanda di ricerca

Il portale turistico per informazioni sulla Strada degli Alpini

Strada degli Alpini
La Strada degli Alpini
Una via ferrata tra le più famose nelle Dolomiti di Sesto…
> > > Strada degli Alpini

La Strada degli Alpini

La Strada degli Alpini è da molti descritta come l'alta via più difficile dell'Alto Adige, ma al contempo si dice anche che sia una delle più belle di tutto l'arco alpino. Circondata dalle vette delle Dolomiti di Sesto, qui ad aspettare tutti gli alpinisti c'è un panorama unico che non si dimentica facilmente.
Questa via ferrata dell'Alta Pusteria è carica di risvolti storici e testimonianze di tempi remoti che si possono riconoscere durante il percorso. La Strada degli Alpini nelle Dolomiti di Sesto fu creata a fini strategici militari e durante la Prima Guerra Mondiale fu un fronte aspramente conteso.

La Strada degli Alpini di Sesto parte appunto da Sesto, più precisamente dalla Val Fiscalina. Presso il Rifugio Fondovalle della Val Fiscalina - disponibili posti auto - si segue l'ampio sentiero in direzione del Rifugio di Fondo Valle all'estremità della valle, si passa il rifugio e si arriva ad un crocevia. Al crocevia si segue il segnavia n°103 fino al Rifugio Zsigmondy-Comici. Si passa anche questo rifugio, seguendo il sentiero n°101/103 fino al laghetto ghiacciato Eissee, che si trova non lontano dal Rifugio Zsigmondy-Comici. A questo crocevia si continua a seguire il sentiero n°101, fino a raggiungere l’inizio vero e proprio della via ferrata.

Il Sentiero degli Alpini di Sesto inizia con un terreno roccioso e in parte detritico, che però si attraversa senza problemi. La cosiddetta “Cengia Salvezza” porta avanti fino ad una gola a camino, da cui poi si raggiunge il nevaioBusa di Fuori” o “Äußeres Loch”. Questo tratto della via ferrata è provvisto dappertutto di funi di sicurezza. All’ampio canalone innevato segue uno stretto sentiero, che fa il giro della Torre Undici e in leggera salita porta alla forcella Undici, sulla cresta nord di Cima Undici. Raggiunto questo punto finisce il tratto occidentale, il più facile, dove quindi si può scegliere se scendere a valle per il sentiero normale o continuare la Strada degli Alpini.

Il tratto che segue ora è più difficile del tratto occidentale ed è quindi consigliato ad alpinisti con esperienza di vie ferrate. Funi fisse portano ora su cenge detritiche e rocciose esposte, sempre attraverso il fianco nordest di Cima Undici. Ad una scaletta di ferro seguono 40 grappe di ferro, alloggiate in verticale. A questo tratto segue un’altra zona esposta, infine un bivio che a sinistra porta alla discesa.

La discesa è una via ferrata con tratti verticali e provvista di funi fisse. Il termine è un pendio detritico, dove finisce anche il sentiero della Forcella Undici. Il sentiero n°124 porta ad un ulteriore biforcazione, dove si segue il sentiero n°122, che lungo serpentine attraverso il bosco riporta al Rifugio di Fondo Valle. L’ampio sentiero riporta poi al punto di partenza, il parcheggio.

Temi proposti...


 
Ulteriori informazioni e alloggi a Sesto...
Alloggi Ulteriori link 
Informazioni dalla A alla Z
Alloggio Dolomiti

Hotel, Appartamenti, Alloggi nelle Dolomiti

Più ricercati

Appartamenti Hotel Camping  Garni  Agriturismo - ulteriori termini dalla A-Z
NewsletterIscrizione alla Newsletter
Nome
E-Mail

 
Il mio planner: Offerte Temi: Hotel benessere Hotel per famiglie Hotel per escursionisti Hotel per sciatori Hotel per ciclisti Tutti i temi
Dolomiti