Home  |  Sitemap  |  DE

VIVODolomiti VIVODolomiti

Suche Trovate il Vostro alloggio... da economico a esclusivo
La Sua domanda di ricerca

Tradizioni di fine e inizio anno nelle Dolomiti

Tradizioni e usanze di fine anno nelle Dolomiti
Ataviche tradizioni nelle Dolomiti
Le offerte raccolte da questi circa 6.000 ragazzi in giro per l'Alto Adige…
> > > Tradizioni e usanze di fine anno

Usanze di fine e inizio anno nelle Dolomiti

   
Tra poco un altro anno è passato. Quello vecchio è finito, uno nuovo inizia e con esso anche la curiosità di cosa ci porterà. Proprio intorno a questo periodo dell’anno ci sono tantissime usanze e tradizioni che sono numerose quanto i paesaggi delle Dolomiti stesse.

Le Dolomiti offrono numerose possibilità per festeggiare la fine dell’anno passato e l’inizio di quello nuovo: in un posto calmo e accogliente durante una vacanza in agriturismo, nel corso di un’originale festa di fine anno con della buona musica, in un ristorante con una deliziosa cena di classe – ognuno può scegliere in base al proprio gusto. Esistono numerosissime tradizioni per il cambio dell’anno che, soprattutto qui nelle Dolomiti, vengono ancora tenute in vita con passione.

In molte case è ancora viva la tradizione delle “notti dell’incenso”: in queste notti le famiglie percorrono ogni angolo della propria casa recitando delle preghiere, passando da una stanza all’altra. In prima fila cammina il padrone di casa, il quale fa bruciare in una padella, o un altro contenitore ignifugo, dell’incenso benedetto. La seconda persona subito dietro di lui benedice ogni stanza con l’acqua santa ed il resto della famiglia segue i primi due recitando le preghiere. In molte abitazioni dei contadini delle Dolomiti si celebra ancora oggi questa tradizione, solitamente nei giorni della vigilia di Natale, della notte di Capodanno e della notte che precede l’Epifania.

La sera del 31 dicembre, in tutte le aree sportive invernali, le scuole di sci invitano a partecipare alla tradizionale Fiaccolata di Capodanno seguita da spettacolari fuochi d’artificio. Petardi e razzi a mezzanotte ormai esistono dappertutto, ma soltanto qui immergono le montagne circostanti in un mare di luci e colori. Anche il “Bleigießen”, la tradizionale fusione del piombo, è ormai un’usanza tipica in molti posti. Le forme che si creano dal piombo fuso, e raffreddato in una bacinella d’acqua, vengono interpretate per predire l’anno nuovo. È ovviamente imprescindibile anche che, a mezzanotte in punto, ovunque suonino le campane delle chiese. Al suono della campane vengono scambiati gli auguri di buona fortuna, e naturalmente si brinda all’Anno Nuovo con un buon bicchierino di spumante.

Nel giorno stesso di Capodanno invece, in molti paesi esiste l’usanza del “Neujahrsschreien” (urla di Capodanno): soprattutto i bambini del paese, vanno di casa in casa recitando una poesia di Capodanno oppure distribuendo piccoli portafortuna e augurando un felice Anno Nuovo alle persone. In cambio ricevono dei dolcetti oppure qualche soldino.

Un’usanza speciale, che viene praticata nelle Dolomiti proprio in questo periodo dell’anno, è la tradizione dei cantori della stella: sono soprattutto bambini che, travestiti da Re Magi, passano tra le case con dell’incenso e dei gessetti benedetti e recitano messaggi di Natale. Insieme a loro c’è sempre un portatore della stella, il quarto re, che conduce il gruppetto e scrive sugli stipiti delle porte il messaggio C + M + B: Christus mansionem benedictat e cioè “Cristo benedici questa casa”. Così ogni anno circa 6.000 bambini camminano per l’Alto Adige e chiedono una donazione per una buona causa, solitamente un progetto di aiuto per Africa, l’Asia, l’America Latina o l’Europa dell’Est.

Foto: Ulrike Rehmann

Temi proposti...


 
Ulteriori informazioni e alloggi nelle Dolomiti...
Alloggi Informazioni dalla A alla Z  
Alloggio Dolomiti

Hotel, Appartamenti, Alloggi nelle Dolomiti

Più ricercati

Appartamenti Hotel Camping  Garni  Agriturismo - ulteriori termini dalla A-Z
NewsletterIscrizione alla Newsletter
Nome
E-Mail

 
Il mio planner: Offerte Temi: Hotel benessere Hotel per famiglie Hotel per escursionisti Hotel per sciatori Hotel per ciclisti Tutti i temi
Dolomiti