Home  |  Sitemap  |  DE

VIVODolomiti VIVODolomiti

Suche Trovate il Vostro alloggio... da economico a esclusivo
La Sua domanda di ricerca

Il portale turistico per informazioni sulla Marmolada in Trentino

Marmolada
La Marmolada in Trentino
La Regina delle Dolomiti - con i suoi 3.343 m è la montagna più alta delle Dolomiti...

La Marmolada

   
È la montagna più alta delle Dolomiti: la Marmolada, nel Patrimonio Naturale dell'Umanità UNESCO Dolomiti. D'estate come d'inverno questa vetta e il suo massiccio attirano visitatori da tutto il mondo e li colpiscono non solo con il panorama affascinante, ma anche con possibilità di fare sport a non finire.
Per camminare o per scalare la vetta, nei mesi estivi la "Regina delle Dolomiti" è una meta amatissima. La zona della Marmolada è caratterizzata da tanti sentieri trekking di diversi gradi di difficoltà. Anche una delle tappe dell'Alta Via delle Dolomiti n°2 da Bressanone a Feltre tocca questo massiccio famoso in tutto il mondo. Chi invece preferisce andare più piano ma lo stesso non vuole rinunciare al panorama mozzafiato, può servirsi della funivia che dalla Malga Ciapela porta su fino alla vetta Punta Rocca.

Diversamente dalle altre vette e massicci delle Dolomiti, la Marmolada non è fatta di dolomia, bensì di pietra calcarea grigia, che si è formata a partire da scogliere di corallo e materiale vulcanico. Le storie e le leggende più diverse spiegano la nascita del ghiacciaio più meridionale delle Dolomiti. Si narra ad esempio che in origine la Marmolada fosse piena di malghe e fertili pascoli. Il giorno dell'Assunzione in agosto, il raccolto del fieno veniva interrotto e i contadini andavano in chiesa in paese. Tuttavia una volta due contadini non avrebbero rispettato questa tradizione e per questo si mise a nevicare. Non smise finché tutta la Marmolada non fu sepolta sotto una fitta coltre di neve. Un'altra storia racconta di una contessa senza Dio, che costringeva i contadini al raccolto del fieno. Mentre i contadini riuscirono a salvarsi, la contessa e il suo seguito furono sepolti sotto la neve.

La vetta alta 3.343 m (Punta Penia) rivestì un ruolo importante anche nella Prima Guerra Mondiale, perché qui correva il confine tra Italia ed Austria-Ungheria. A causa delle tante esplosioni che avvennero sul massiccio, con il tempo si formò una "città di ghiaccio" che correva attraverso la Marmolada.

Posta tra l'Alta Val di Fassa in Trentino e la Val Cordevole in provincia di Belluno, la Marmolada declina a sud in una parete ripida e alta in direzione della Valle Ombretta e della Val Contrin, mentre il versante nord scende più dolcemente fino al Passo Fedaia. Su questo lato si trova anche il ghiacciaio.

Nei freddi mesi invernali delle Dolomiti, quando la neve è garantita, la Marmolada fa parte del consorzio sciistico di Arabba e si trova quindi nel cuore del carosello Dolomiti Superski. Oltre alla discesa più lunga delle Dolomiti, questa zona convince anche con tanti percorsi di sci alpinismo.

Temi proposti...


 
Ulteriori informazioni e alloggi nelle Dolomiti...
Alloggi Informazioni dalla A alla Z  
Alloggio Dolomiti

Hotel, Appartamenti, Alloggi nelle Dolomiti

Più ricercati

Appartamenti Hotel Camping  Garni  Agriturismo - ulteriori termini dalla A-Z
NewsletterIscrizione alla Newsletter
Nome
E-Mail

 
Il mio planner: Offerte Temi: Hotel benessere Hotel per famiglie Hotel per escursionisti Hotel per sciatori Hotel per ciclisti Tutti i temi
Dolomiti